Spore è una mappa basata sul territorio in cui il collettivo Phase vive ed opera, un territorio urbano senza ordine e senza forma, che si estende tra le province di Firenze, Prato e Pistoia.

Una mappa in continua trasformazione dove il tempo non esiste, passato e presente sono sovrapposti e visualizzabili contemporaneamente; un mondo ibrido che non è reale ma potrebbe diventarlo in qualsiasi momento.

Spore è un campo d’azione per riattivare il ruolo politico in ambito artistico, mediante il quale portare in superficie, rendere visibili e risvegliare quei sentimenti reazionari ormai sepolti dalla società contemporanea ma di cui abbiamo urgente bisogno; dare un senso diverso a ciò che già esiste, modificare la realtà per far nascere nuove riflessioni al fine di costruire un immaginario ecosistema sociale e politico di attivismo reazionario.